Banca Intermobiliare (+3,58%) supera la trend line che scendeva dai top di inizio anno, a 0,094, ma dovrà inviare ulteriori segnali di forza per confermare le intenzioni di crescita. Oltre 0,11 possibile miglioramento verso 0,13. Al contrario, discese sotto 0,085 porterebbero nuova debolezza mettendo nuovamente nel mirino i minimi di marzo a 0,069.

(CC - www.ftaonline.com)