Si rende noto che, in data 25 luglio 2017, il Sindaco Effettivo Maria Italiano ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica con effetto immediato in ragione della incompatibilità riscontrata, ai sensi della normativa in materia di divieto di interlocking ex art. 36 del D.L. n. 201/2011, convertito dalla Legge n. 214/2011, con un'altra carica dalla stessa ricoperta presso un altro intermediario. Sulla base delle informazioni a disposizione, ad oggi Maria Italiano non detiene direttamente e/o indirettamente azioni di Banca Sistema. Ai sensi dello statuto e di legge subentra in suo luogo il sindaco supplente Marco Armarolli, che resterà in carica fino alla prossima Assemblea. Il curriculum vitae di Marco Armarolli è disponibile, insieme a quello degli altri componenti del Collegio Sindacale, sul sito internet della società, nella sezione Governance/Assemblea Azionisti 2017. La composizione del Collegio Sindacale così ricostituito, non consentendo il rispetto della normativa vigente sull'equilibrio tra i generi, rende necessaria la convocazione al più presto, ai sensi dell'art. 18.5 dello Statuto vigente, di un'Assemblea degli azionisti al fine di assicurare il rispetto di detta normativa.

(GD - www.ftaonline.com)