Bancari ancora sotto pressione

Le vendite continuano a colpire i bancari.

Le vendite continuano a colpire i bancari. Unicredit (-5,69%) fa segnare la performance peggiore tra le blue chip. L'a.d. Alessandro Profumo nel corso di una conferenza organizzata dalla banca centrale dell'Austria ha dichiarato che per salvaguardare la solidita' del sistema finanziario sarebbe meglio puntare su sorveglianza e vincoli patrimoniali piuttosto che sulla tassazione preventiva degli istituti di credito. Secondo indiscrezioni di stampa la procura di Roma starebbe indagando, tra le altre, su Unicredit e Intesa Sanpaolo (-4,26%) per i loro rapporti con lo Ior nelle ipotizzate azioni di riciclaggio messe in atto dalla banca vaticana. (GD)