Bene i bancari italiani grazie al netto recupero dei BTP: Il decennale rende il 2,58% (-7 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 270 bp (-7 bp) (dati MTS). L'indice FTSE Italia Banche segna +1,6%, l'EURO STOXX Banks +0,8%. In evidenza UBI Banca +2,5%, Banco BPM +2,3%, Banca MPS +2,7%. Sale anche UniCredit +2,0%: Il Sole 24 Ore scrive che JP Morgan e Goldman Sachs hanno consigliato all'istituto di cedere asset non centrali per il business al fine di prevenire interventi di fondi attivisti (complice la bassa capitalizzazione di mercato) con l'obiettivo di valorizzare il gruppo con un break up.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)