Bancari positivi dopo l'intervento del governo "a tutela della clientela e dei risparmiatori" di Banca Carige. E' stato approvato ieri sera un decreto-legge che introduce misure urgenti "in linea di continuità con il provvedimento di amministrazione straordinaria recentemente adottato dalla Banca Centrale Europea": Carige potrà "accedere a forme di sostegno pubblico della liquidità che consistono nella concessione da parte del Ministero dell'economia e delle finanze della garanzia dello Stato su passività di nuova emissione ovvero su finanziamenti erogati discrezionalmente dalla Banca d'Italia". E' inoltre prevista "la possibilità per l'Istituto di accedere – attraverso una richiesta specifica – a una ricapitalizzazione pubblica a scopo precauzionale". L'indice FTSE Italia Banche segna +1,1%, bene FinecoBank +1,8%, Mediobanca +1,8%, BPER Banca +1,7%, Banco BPM +1,4%.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)