Facendo seguito al comunicato stampa del 6 agosto 2019, si informa che Holding di Partecipazioni Finanziarie Banco Popolare(di seguito "HPF") e Banco BPM, in esecuzione della deliberazione dell'Assemblea dei soci di HPF del 6 agosto 2019 e del Consiglio d'Amministrazione del Banco BPM, anch'esso del 6 agosto 2019 - quest'ultima determinazione assunta ai sensi dell'art. 2505, secondo comma del cod. civ. e dell'art. 24.2.3 dello Statuto sociale – hanno stipulato in data 18 settembre 2019 l'atto di fusione per incorporazione della controllata HPF nella controllante Banco BPM.

Gli effetti civilistici della fusione decorreranno dal 30 settembre 2019, previa iscrizione dell'atto di fusione presso il competente registro delle imprese; gli effetti contabili e fiscali sono anticipati al 1° gennaio 2019. La fusione non comporterà alcun aumento di capitale sociale della incorporante Banco BPM.

(GD - www.ftaonline.com)