Dopo due giornate consecutive con il segno più, quest'oggi Banco BPM è tornato a perdere terreno, in linea con l'andamento negativo del settore di riferimento e del mercato in generale.
Banco BPM ha terminato gli scambi a 2,415 euro, con un calo dell'1,93% e oltre 37 milioni di azioni transitate sul mercato, al di sopra della media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 25 milioni di pezzi.
Banco BPM oggi è finito sotto la lente di Morgan Stanley, i cui analisti hanno ribadito la raccomandazione "equalweight" sul titolo, con un prezzo obiettivo a 2,8 euro.
La banca americana crede che lo stock di crediti non performanti e gli accantonamenti futuri rimarranno più alti rispetto ai competitors, ma ritiene che una vendita di 5 miliardi di euro di Npl potrebbe fornire valore di breve termine.