Banco Popolare: da oggi buy back per premio aziendale

Il primo giugno 2010 il Banco Popolare darà avvio al programma di acquisto di azioni proprie a servizio del premio aziendale 2009 secondo le modalità di seguito descritte.

Il primo giugno 2010 il Banco Popolare darà avvio al programma di acquisto di azioni proprie a servizio del premio aziendale 2009 secondo le modalità di seguito descritte.Obiettivo del programma e quello di procedere all´acquisto di azioni ordinarie Banco Popolare da destinare a servizio del Piano di attribuzione di azioni rivolto ai dipendenti delle società del Gruppo Banco Popolare nell´ambito del premio aziendale 2009 previsto dal C.C.N.L. e approvato dall´Assemblea dei soci del 24 aprile 2010.Il controvalore massimo complessivo è pari ad euro 35.000.000,00. Gli acquisti saranno effettuati sino al raggiungimento del numero di azioni necessario a soddisfare le adesioni al Piano pervenute dai dipendenti. Gli acquisti saranno effettuati secondo modalità operative che non consentano l´abbinamento diretto delle proposte di negoziazione in acquisto con predeterminate proposte di negoziazione di vendita. Per quanto riguarda il volume giornaliero delle operazioni relative al Programma, gli acquisti non saranno superiori al 20% del volume medio giornaliero di azioni scambiate nei 20 giorni di negoziazione precedenti la data di ogni singolo acquisto.Il quantitativo massimo totale di azioni è di 9.700.000 azioni ordinarie che rappresentano complessivamente l´1,51% del capitale sociale di Banco Popolare, fermo restando il controvalore massimo deliberato di 35 milioni di euro. L'autorizzazione all'acquisto è per un periodo massimo di diciotto mesi dalla data della delibera assembleare di autorizzazione. Le operazioni di acquisto di azioni Banco Popolare a servizio dell´erogazione del premio aziendale 2009 saranno eseguite a partire dall'1 giugno 2010 ed entro e non oltre il 22 giugno 2010 compreso. La disposizione delle azioni è senza limiti temporali. (GD)