Bank of America ha riportato un calo superiore al 50% negli utili del secondo trimestre a causa della pandemia che ha costretto ad accantonare 4 miliardi di dollari per potenziali perdite su crediti. L'utile netto di competenza degli azionisti ordinari è sceso a 3,28 miliardi di dollari, o 37 centesimi per azione, dai 7,11 miliardi (74 centesimi per azione) di un anno fa.Nel premarket il titolo cede l'1,9%.

(CC - www.ftaonline.com)