Il governatore della Banca di Francia e membro della Bce Francois Villeroy de Galhau ha dichiarato che non vi è la necessità al momento di ulteriori misure monetarie contro l'epidemia di coronavirus, ritenendo che l'epidemia avrà "conseguenze negative ma temporanee" sull'economia.
"Si tratta principalmente di un disagio a livello di forniture e questo ha una conseguenza tale da non richiedere una sopravvalutazione dell'adeguatezza della risposta a livello di strategia monetaria", ha sottolineato Villeroy nel corso di una conferenza di economia sostenibile tenutasi ieri a Parigi.

(CC - www.ftaonline.com)