Inizio di settimana positivo per gli industriali che si rilanciano dopo le incertezze viste nella parte finale della scorsa ottava. Il Centro Studi di Confindustria stima che a maggio la produzione industriale italiana ha messo a segno un rimbalzo del 31,4% rispetto ad aprile, restando però in calo del 33,8% nei confronti di maggio 2019. Si mettono in evidenza CNH Industrial +6,6%, Leonardo +5,4%, Zignago Vetro +7,5%, Carel Industries +6,5%, Danieli&C +4,0%.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)