Petroliferi in ascesa: il greggio sale sui massimi da inizio ottava. Il future luglio sul Brent segna 72,05 $/barile, il future giugno sul WTI segna 62,40 $/barile. Bene Saipem +1,3% ed Eni +0,4% ma soprattutto Tenaris +2,4%: il gruppo potrebbe beneficiare dalla possibile soluzione positiva delle trattative USA-Messico sui dazi su acciaio e alluminio in ingresso negli States.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)