Facendo seguito al comunicato stampa diffuso in data 30 luglio 2020, Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.A. ("BANCA INTERMOBILIARE") rende noto che, a seguito della vendita nel corso della prima seduta di Borsa del 30 luglio 2020, di tutti i rimanenti n. 11.267.889 diritti di opzione non esercitati durante il periodo di offerta in opzione (i "DIRITTI NON ESERCITATI"), sono state sottoscritte n. 11.913.747 azioni ordinarie di nuova emissione Banca Intermobiliare (le "AZIONI") rivenienti dall'esercizio di n. 8.805.813 Diritti Non Esercitati.

Tenuto conto anche delle n. 928.141.586 Azioni già sottoscritte nel periodo di offerta in opzione, risultano pertanto complessivamente sottoscritte n. 940.055.333 Azioni, pari al 99,65% delle Azioni offerte nel contesto dell'aumento di capitale, per un controvalore complessivo pari a Euro 36.662.157,99. Con riferimento alle n. 3.331.044 Azioni che risultano non sottoscritte al termine dell'offerta in Borsa (le "AZIONI RESIDUE"), per un controvalore complessivo pari ad Euro 129.910,72, si rammenta che Trinity Investments Designated Activity Company ("TRINITY") in data 31 dicembre 2019 ha effettuato versamenti in conto futuro aumento di capitale da utilizzarsi, inter alia, per la sottoscrizione di tutto l'eventuale inoptato che dovesse risultare non sottoscritto dal mercato.

Assumendo l'integrale sottoscrizione delle Azioni Residue anche in considerazione dei versamenti effettuati da Trinity, a conclusione dell'aumento di capitale: (i) il capitale sociale di Banca Intermobiliare risulterà pari ad Euro 54.517.012,58 suddiviso in n. 1.647.249.326 azioni ordinarie prive di indicazione del valore nominale; e (ii) Trinity deterrà n. 1.432.873.966 Azioni, pari al 86,99% del capitale sociale di Banca Intermobiliare post aumento di capitale. In conformità a quanto previsto dall'art. 2444, cod. civ., l'attestazione dell'avvenuta esecuzione dell'aumento di capitale, con l'indicazione del nuovo capitale sociale, sarà depositata presso il Registro delle Imprese di Torino nei termini di legge.

(GD - www.ftaonline.com)