Se non si è pagato il bollo negli anni passati oggi è possibile: da una parte avere il condono, previsto per tutte le cartelle esattoriali di importo fino a 1.000 euro notificate tra il 2000 e il 2010; dall'altra, procedere con la rottamazione. In questo caso è necessario fare domanda all'Agenzia delle Entrate per eliminare interessi e sanzioni e dovrà essere corrisposto l'importo in 10 rate uguali, in 5 anni a un tasso di interesse del 2%.

In particolare automobile.it ha riassunto i maggiori cambiamenti relativi al Bollo auto rispetto agli altri anni:

Aumento dell'importo del bollo per le auto inquinanti

Riduzione dell'importo del bollo per le auto storiche

Introduzione del condono

(AM - www.ftaonline.com)