Petrolio: seduta positiva ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 47,23 dollari, con un progresso del 2,69%.

Giappone: chiusura d'ottava in positivo per la piazza azionaria nipponica che oggi ha visto il Nikkei 225 salire dello 0,23% a 19.691,47 punti.

Wall Street: conclusione positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&p500 hanno guadagnato lo 0,25% e lo 0,57%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 6.428,66 punti, in crescita dello 0,95%. 

Dati Macro ed Eventi: oggi sarà diffuso il report sull'occupazione e ad agosto è atteso un tasso di disoccupazione invariato al 4,3%, mentre il numero di nuovi occupati nel settore non agricolo dovrebbe calare da 209mila a 185mila unità.
L'indice ISM manifatturiero di agosto è visto in frazionale calo da 56,3 a 56,2 punti, mentre l'indice PMI manifatturiero di agosto dovrebbe rimanere fermo a 52,5 punti.

La spesa per costruzioni a luglio dovrebbe mostrare una variazione positiva dello 0,6%, in netto recupero rispetto al calo dell'1,3% precedente, mentre il dato finale della fiducia Michigan di agosto è atteso a 97,1 punti rispetto ai 97,6 dell'indicazione prelimimare e in rialzo in confronto ai 93,4 della versione definitiva di luglio.

Dati Macro ed Eventi Europa: sarà reso noto il dato finale dell'indice PMI manifatturiero di agosto che dovrebbe confermare la lettura preliminare a 57,4 punti, in rialzo rispetto ai 56,6 di luglio. Lo stesso dato in Francia dovrebbe salire da 54,9 a 55,8 punti, mentre in Germania si prevede una conferma dell'indicazione preliminare a 59,4 punti, rispetto ai 58,1 della versione definitiva di luglio.