Petrolio: chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 56,66 dollari, in progresso dello 0,78%

Wall Street: conclusione negativa ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dello 0,78% e dello 0,81%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 7.421,46 punti, in ribasso dell'1,13%.

Dati Macro ed eventi Usa: oggi si conosceranno i nuovi cantieri edili che a gennaio dovrebbero salire da 1,078 a 1,253 milioni di unità, mentre le licenze di costruzione sono viste in calo da 1,326 a 1,29 milioni di unità.

Molto importante sarà il report sul mercato del lavoro che in riferimento al mese di febbraio dovrebbe restituire un tasso di disoccupazione in calo dal 4% al3,8%, mentre il numero di nuovi occupati nel settore non agricolo è atteso in frenata da 304mila a 170mila unità e la retribuzione media oraria dovrebbe evidenziare una variazione positiva dello 0,3%.

A mercati chiusi nel corso della notte è previsto un discorso del presidente della Fed, Jerome Powell.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com