Petrolio: chiusura in forte ribasso ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono scese del 3,21% a 66,82 dollari.

Wall Street: conclusione contrastata ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&p500 sono scesi rispettivamente dello 0,18% e dello 0,03%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 7.888,33 punti, in frazionale rialzo dello 0,06%.

Dati Macro ed Eventi Usa: si guarderà alle nuove richieste di sussidi di disoccupazione che dovrebbero salire da 218mila a 220mila unità. Per i prezzi alla produzione di luglio si prevede una variazone positiva dello 0,2%, rispetto allo 0,3% precedente, mentre le scorte all'ingrosso dovrebbero evidenziare una lettura sulla parità a giugno, in frenata rispetto al rialzo dello 0,6% di maggio.

Risultati trimestrali Usa: da seguire a mercati chiusi i conti trimestrali di News Corp. che per non deludere le attese dovrà centrare l'obiettivo di un utile per azione pari a 0,07 dollari.

Dati Macro ed Eventi Europa: non sono previsti aggiornamenti macro di rilievo in Europa, dove un'ora dopo l'apertura delle Borse è attesa la pubblicazione del bollettino economico della BCE.

Risultati societari a Piazza Affari: oggi diffonderanno i conti del primo semestre e del secondo trimestre Unipol e UnipolSai, oltre ad Acotel, Ambienthesis, Banca Popolare di Sondrio, Credito Valtellinese, Datalogic ed Emak.