Petrolio: chiusura in forte ribasso venerdì scorso per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 49,25 dollari, in calo del 2,95%.

Giappone: oggi la piazza azionaria nipponica è rimasta chiusa per festività e tornerà regolarmente agli scambi domani.

Wall Street: chiusura poco mossa e contrastata venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dello 0,01% e dello 0,11%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 6.590,18 punti, in rialzo dello 0,07%.
Oggi Wall Street sarà regolarmente aperta, mentre sarà chiuso il mercato obbligazionario per via del Columbus Day.

Dati Macro ed eventi Usa: per oggi non sono previsti dati macro di rilievo in America.

Dati Macro ed Eventi Europa: è atteso l'indice Sentix che ad ottobre dovrebbe scendere da 28,2 a 27,4 punti. In Germania sarà diffuso il dato relativo alla produzione industriale di agosto  che dovrebbe mostrare un rialzo dello 0,7% rispetto alla lettura invariata di luglio.

Da seguire sempre in terra tedesca l'asta dei titoli di Stato con scadenza a sei mesi per un ammontare massimo di 2 miliardi di euro.
Nel primo pomeriggio è prevista una riunione dell'Eurogruppo alla quale parteciperà anche il presidente della BCE, Mario Draghi.

Star Conference: a Piazza Affari si segnala la prima giornata della Star Conference in occasione della quale sono previsti incontri con analisti per alcune società come Biesse, Fidia, I.M.A., La Doria, Openjobmetis, Sabaf, Servizi Italia e Vittoria.