Petrolio: avvio di settimana in progresso per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 49,58 dollari, in salita dello 0,57%.

Giappone: conclusione positiva oggi per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 20.823,51 punti, in rialzo dello 0,64%.

Wall Street: chiusura negativa ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&p500 sono scesi rispettivamente dello 0,06% e dello 0,18%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 6.579,73 punti, in calo dello 0,16%.

Dati Macro ed Eventi Usa: si segnala solo l'indice settimanale Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene Usa.
Nel pomeriggio è previsto un discorso sull'economia di Neel Kashkari, presidente della Fed di Minneapolis.

Dati Macro ed Eventi Europa: si guarderà alla Germania dove sarà diffuso il dato relativo alla bilancia commerciale di agosto che dovrebbe mostrare un saldo positivo in aumento da 19,5 a 20 miliardi di euro.
In Francia sarà reso noto il dato della produzione industriale di agosto che dovrebbe mostrare un incremento dello 0,5%, in linea con la lettura precedente. Lo stesso aggiornamento in Italia è atteso in positivo dello 0,2% dopo lo 0,1% di luglio.

Da seguire in Spagna l'asta die titoli di Stato con scadenza a 6 e a 12 mesi per un importo compreso tra 4,5 e 5,5 miliardi di euro.
In coincidenza con l'apertura delle Borse è previsto l'avvio della riunione dell'Ecofin dopo quella odierna dell'Eurogruppo.

Star conference: prevista per oggi la seconda giornata della Star Conference in occasione della quale sono previsti incontri con analisti per alcune società come Biesse, Fidia, I.M.A., La Doria, Openjobmetis, Sabaf, Servizi Italia e Vittoria.