Petrolio: chiusura in rally venerdì scorso per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 62,04 dollari, in progresso del 3,19%. 

Giappone: avvio di settimana in progresso per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 21.824,03 punti, in progresso dell'1,65%.

Wall Street: chiusura positiva venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&p500 sono saliti rispettivamente dell'1,77% e dell'1,74%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 7.560,81 punti, in salita dell'1,79%.

Dati Macro ed Eventi Usa: non sono previsti aggiornamenti macro di rilievo per oggi.

Dati Macro ed Eventi Europa: non ci sono in agenda dati macro per la sessione odierna e sarà da seguire in Germania l'asta dei titoli di Stato con scadenza a sei mesi per un ammontare massimo di 2 miliardi di euro.
Nel pomeriggio è in calendario una riunione dell'Eurogruppo, in cui si discuterà del programma di aggiustamento economico della Grecia e dei preparativi in vista del prossimo vertice euro.

Risultati societari a Piazza Affari: da seguire Italgas che presenterà i risultati dell'esercizio 2017 e alla prova dei conti saranno chiamati anche: Biesse, CIR, Caltagirone Editore, Cofide, ENAV, Fiera Milano, MutuiOnline e Saras.

Unicredit: da oggi è efficace la conversione obbligatoria delle azioni di risparmio in ordinarie.

Cad IT: prende il via, per concludersi il 6 aprile, l'offerta pubblica di acquisto lanciata da Quarantacinque sulle azioni di Cad IT.