Petrolio: chiusura in forte calo venerdì scorso per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 45,88 dollari, in ribasso del 3,79%.

Giappone: avvio di settimana in flessione per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 16.672,92 punti, in ribasso dell'1,73%.

Wall Street: conclusione decisamente negativa venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove i tre indici principali hanno terminato gli scambi in netto calo. Il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente del 2,13% e del 2,45%, mentre il Nasdaq Composite ha lasciato sul parterre il 2,54% a 5.125,91 punti.

Dati Macro ed Eventi Usa: non sono previsti aggiornamenti macro di rilievo in America, dove in agenda troviamo un discorso di Dennis Lockhart, presidente della Fed di Atlanta, ma a prendere la parola sarà anche Lael Brainard, membro della Banca Centrale americana. 

Dati Macro ed Eventi Europa: non saranno diffusi dati macro e si segnala la riunione dell'Ecofin che avrà inizio in coincidenza con l'apertura delle Borse. Da seguire in Germania l'asta dei titoli di Stato con scadenza sei mesi per un ammontare massimo di 2 miliardi di euro.

Risultati societari a Piazza Affari: si conosceranno i risultati del primo semestre di Mid Industry Capital.

Assemblee a Piazza Affari: prevista per oggi una riunione assembleare di AbitareIn per deliberare in merito all'aumento di capitale e alla nomina dei componenti il Cda. L'assemblea di Bioera invece dovrà esprimersi in merito a rinunce e transazioni relative all'azione di responsabilità nei confronti di ex sindaci ed ex società di revisione contabile. Infine, l'assemblea di Triboo Media dovrà procedere all'approvazione dell'operazione di reverse take over connessa alla fusione per incorporazione di Grother.