Petrolio: chiusura in flessione venerdì scorso per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 56,74 dollari, in ribasso dello 0,76%.

Giappone: avvio di settimana in ribasso per la piazza azionaria nipponica dove il Nikkei 225 ha terminato gli scambi a 22.380,99 punti, in rosso dell'1,32%.

Wall Street: chiusura contrastata venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dello 0,17% e dello 0,09%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 6.750,94 punti, in frazionale rialzo dello 0,01%.

Dati Macro ed Eventi Usa: non è previsto alcun dato macro di rilievo in America, dove è in agenda solo un discorso di Patrick Harker, presidente della Fed di Philadelphia.

Dati Macro ed Eventi Europa: il calendario macro è privo di eventi, ma segnaliamo in Germania l'asta dei titoli di Stato con scadenza a sei mesi per un importo massimo di 2 miliardi di euro.

Risultati societari a Piazza Affari: sono in calendario i risultati del terzo trimestre di A2A e alla prova dei conti saranno chiamati anche diversi titoli a piccola e media capitalizzazione.
Si tratta di: Acotel, Aeroporto di Bologna, Cad IT, Datalogic, Elica, Esprinet, Eurotech, Exprivia, FILA, Gima TT, MutuiOnline, Ambienthesis, Fiera Milano, Gabetti PS, IMMSI, Mid Industry Capital, Pininfarina, Snaitech, Trevi Group e Zucchi.

Expert Systems: oggi prende il via l'aumento di capitale della società che sarà realizzato tramite l'offerta di un massimo di 3.718.654 azioni nel rapporto di 2 nuove azioni ogni 15 titoli posseduti, al prezzo unitario di 1,3 euro.
L'operazione terminerà il 30 novembre, mentre i diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 23 novembre.