Petrolio: la settimana si è aperta con un crollo per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 55,48 dollari, in ribasso del 3,11%.

Wall Street: chiusura positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,23% e dello 0,12%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 7.554,46 punti, in progresso dello 0,36%.

Dati Macro ed Eventi Usa: oltre all'indice Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene americane, si conosceranno i nuovi cantieri edili che a dicembre dovrebbero calare da 1,256 a 1,245 milioni di unità, mentre le licenze di costruzione sono attese in flessione da 1,328 a 1,28 milioni di unità.

Per l'indice S&P case Shiller di dicembre le stime parlano di un rialzo del 4,5% su base annua, in frenata rispetto al 4,7% precedente, mentre l'indice della fiducia dei consumatori a febbraio dovrebbe salire da 120,2 a 122,8 punti.

Mezz'ora dopo l'apertura di Wal Street avrà inizio l'audizione del presidente della Fed, Jerome Powell, di fronte alla Commissione bancaria del Senato, per la presentazione del rapporto di metà anno sulle linee guida della politica monetaria.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com