Petrolio: chiusura in deciso rialzo venerdì scorso per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 65,88 dollari, in salita del 2,46%.

Giappone: avvio di settimana in positivo per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 20.766,1 punti, in rialzo dello 0,72%.

Wall Street: chiusura in netto calo venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dell'1,77% e del 2,1%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 6.992,67 punti, in ribasso del 2,43%.

Dati Macro ed Eventi Usa: si segnala solo l'indice Cfnai di febbraio e in agenda troviamo un discorso di William Dudley, presidente della Fed di New York, oltre al quale parlerà anche Loretta Mester, a capo della Fed di Cleveland.

Dati Macro ed Eventi Europa: in Francia sarà diffuso il dato finale del PIL del quarto trimestre del 2017 che dovrebbe evidenziare una variazione positiva dello 0,6%, in linea con l'indicazione preliminare.

Risultati societari a Piazza Affari: oggi si conosceranno i risultati dell'esercizio 2017 di Exor e alla prova dei conti saranno chiamati anche Credito Valtellinese, Cairo Communication, IT Way, Sabaf, Unieuro, EEMS, Il Sole 24 Ore, Management & Capitali.

Assemblee a Piazza Affari: prevista per oggi una riunione assembleare di Industria e Innovazione per la nomina del Cda.

Aumenti di capitale a Piazza Affari: oggi prende il via l'aumento di capitale di Anima Holding tramite l'offerta di 71.898.869 azioni ordinarie nel rapporto di 7 nuove azioni ogni 30 titoli possedute, al prezzo unitario di 4,17 euro. L'operazione si concluderà il 12 aprile, mentre i diritti relativi all'aumento di capitale saranno quotati fino al 6 aprile.