Petrolio: chiusura in rialzo venerdì scorso per le quotazioni dell'oro nero che sono salite dello 0,35% a 67,59 dollari.

Wall Street: conclusione negativa venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dell'1,19% e dell'1,73%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 7.167,21 punti, in ribasso del 2,06%.

Dati Macro ed Eventi Usa: oggi si conosceranno i redditi personali che a settembre dovrebbero mostrare una variazione positiva dello 0,3%, in linea con la lettura precedente, mentre le spese per consumi dovrebbero salire dello 0,4% dopo lo 0,3% di agosto e l'indice PCE core è atteso in rialzo dello 0,1% dopo la lettura invariata del mese precedente.
In agenda un discorso di Charles Evans, presidente della Fed di Chicago.

Dati Macro ed Eventi Europa: si guarderà all'Italia dove si conosceranno i prezzi alla produzione di agosto, attesi in rialzo dello 0,5% dopo lo 0,4% di luglio.

Risultati societari a Piazza Affari; oggi saranno diffusi i risultati del terzo trimestre di CIR, Cerved Group, Cofide, Fiera Milano e Saras.

Assemblee a Piazza Affari: prevista per oggi una riunione assembleare di Mediobanca per l'approvazione dei dati di bilancio dell'ultimo esercizio e la nomina di alcuni amministratori.

Le assemblee di Safilo e Giglio Group delibereranno in merito all'aumento di capitale, mentre quella di Poligrafici Printing sulla riduzione del capitale per copertura delle perdite.

Luxottica: parte oggi, per concludersi il 28 novembre, l'OPA obbligatoria totalitaria promossa da EssilorLuxottica su Luxottica.

Asta titoli di Stato: in mattinata saranno offerti i BOT con scadenza a sei mesi per un ammontare massimo di 6 miliardi di euro.