Borsa italiana e BTP in netto rialzo, oggi via alle consultazioni dopo dimissioni Conte. FTSE MIB +1,30%.

*Il FTSE MIB segna +1,30%, il FTSE Italia All-Share +1,24%, il FTSE Italia Mid Cap +0,86%, il FTSE Italia STAR +0,78%.

Il BTP estendono il rally del finale di seduta di ieri, spread in ulteriore calo.* Il rendimento del decennale segna 1,36% (chiusura precedente a 1,39%), lo spread sul Bund 203 bp (208) (dati MTS). Una nota di ieri sera (20 agosto 2019) evidenzia che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio dei Ministri Prof. Avv. Giuseppe Conte, il quale ha rassegnato le dimissioni del Governo da lui presieduto. "Il Presidente della Repubblica - aggiunte il comunicato - ha preso atto delle dimissioni e ha invitato il Governo a curare il disbrigo degli affari correnti". Le consultazioni avranno inizio oggi, mercoledì 21 agosto, alle ore 16.00.

Mercati azionari europei positivi in avvio: Euro Stoxx 50 +0,7%, FTSE 100 +0,7%, DAX +0,6%, CAC 40 +0,9%, IBEX 35 +0,9%.

*Future sugli indici azionari americani in verde: *S&P 500 +0,5%, NASDAQ 100 +0,7%, Dow Jones Industrial +0,4%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 -0,79%, NASDAQ Composite -0,68%, Dow Jones Industrial -0,66%.

Mercato azionario giapponese debole, il Nikkei 225 ha terminato a -0,28%. Borse cinesi stabili: l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen ha chiuso a -0,16%, l'Hang Seng di Hong Kong al momento segna +0,2% circa.

Positivi i petroliferi: il greggio recupero dai minimi di ieri pomeriggio e tocca i massimi da mercoledì scorso. I future ottobre segnano per il Brent 60,35 $/barile, per il WTI 56,30 $/barile. Saipem +1,8%, Tenaris +1,3%, Eni +1,3%.