Indici poco mossi a Wall Street. Il Dow Jones cede lo 0,02% mentre l'S&P 500 guadagna lo 0,02%. Invariato il Nasdaq Composite. Ieri il listino delle 500 aziende a maggiore capitalizzazione e quello tecnologico hanno registrato la chiusura più alta di sempre. Anche oggi al centro dell'attenzione le numerose trimestrali societarie.
Tra i titoli in evidenza eBay +5% dopo la presentazione di risultati relativi al primo trimestre 2019 migliori rispetto alle attese del mercato. Il gruppo del commercio elettronico nei tre mesi ha registrato profitti netti in crescita da 407 milioni, pari a 40 centesimi per azione, a 521 milioni, e 57 centesimi. Su base rettificata l'eps è migliorato da 53 a 67 centesimi, a fronte di ricavi in progresso del 2% annuo a 2,64 miliardi. Il consensus di FactSet era invece per 63 centesimi e 2,60 miliardi rispettivamente.
AT&T -3,5%. Il colosso delle telecomunicazioni ha registrato nel primo trimestre un giro d'affari inferiore alle attese (44,8 miliardi di dollari contro i 45,1 miliardi del consensus). In linea l'utile per azione adjusted a 0,86 dollari.
Boeing +1%. Il colosso aerospaziale ha rinunciato agli obiettivi 2019 a causa dello stop dei 737 Max in seguito ai due incidenti mortali in Indonesia ed Etiopia.
Anadarko Petroleum +12%. Occidental Petroleum ha offerto 57 miliardi di dollari per l'acquisto del gruppo petrolifero, 7 miliardi in più rispetto all'offerta presentata da Chevron.
Caterpillar -2%. Il produttore di macchine movimento terra ha rivisto al rialzo le stime di utile per l'esercizio in corso a 12,06-13,06 dollari per azione da 11,75-12,75 dollari della precedente guidance.
Harley-Davidson -4%. Goldman Sachs ha tagliato il rating sul titolo del gruppo delle motociclette a sell da neutral.