La Borsa di New York ha aperto la seduta in rialzo. Il Dow Jones guadagna lo 0,7%, l'S&P 500 lo 0,9%. Torna a salire anche il Nasdaq Composite (+1,3%) dopo tre sedute negative consecutive.

Tra i titoli in evidenza Tesla +5%. Il board del produttore californiano di vetture elettriche ha approvato uno split azionario (con un rapporto di 5 a 1), effettivo dal prossimo 31 agosto. American Eagle Outfitters +6%. Jp Morgan ha alzato il rating sul titolo del gruppo d'abbigliamento a "overweight" da "neutral".

Eastman Kodak +2%. Lo storico marchio della fotografia ha comunicato risultati relativi al secondo trimestre segnati da perdite nette per 5 milioni di dollari, contro i 201 milioni di utile del pari periodo dello scorso esercizio. I ricavi sono scesi nei tre mesi da 307 a 213 milioni. Kodak ha dichiarato che sebbene la crisi del Covid-19 abbia colpito i volumi di vendita del secondo trimestre, la società prevede "un miglioramento sia dei volumi di vendita che del capitale circolante" nell'attuale periodo.

Brinker International -1%. Il gruppo della ristorazione ha chiuso il quarto trimestre con una perdita per azione di 1,20 dollari. I ricavi sono calati a 563,2 milioni da 834,1 milioni dello stesso periodo di un anno prima. Gli analisti avevano previsto un giro d'affari a 573 milioni. Moderna +1,7%. Il gruppo farmaceutico ha siglato un accordo con il Governo Usa da circa 1,5 miliardi di dollari per la fornitura di 100 milioni di dosi del potenziale nuovo vaccino anti Covid-19. Sul fronte macroeconomico l''inflazione è cresciuta a luglio dello 0,6% rispetto al mese precedente e dell'1,0% su base annua. Gli economisti avevano stimato +0,3% su mese e +0,8% su anno). L'indice dei prezzi al consumo "core" è cresciuto dello 0,6% m/m e dell'1,6% a/a.

(RV - www.ftaonline.com)