La settimana si è chiusa con una seduta in recupero per Bper Banca che ha trovato la forza per rimbalzare dopo due sessioni in netto calo, riuscendo a performare leggermente meglio del Ftse Mib.

Bper Banca rimbalza dopo il crollo delle ultime due sedute

Non più tardi di ieri il titolo ha ceduto il 2,5% e oggi invece ha recuperato l'1,43% a 1,2035 euro, con volumi di scambio esplosivi, visto che a fine giornata sono transitate sul mercato oltre 22 milioni di azioni, quasi il triplo della media degli ultimi 30 giorni pari a poco più di 8 milioni.

Bper Banca: si chiude oggi l'aumento di capitale

Bper Banca ha rimbalzato nell'ultimo giorno dell'aumento di capitale da 802,2 milioni di euro, destinato a finanziare l'acquisto di 532 sportelli da Intesa Sanpaolo nell'ambita dell'Opas su Ubi Banca.

In attesa di conoscere i risultati definitivi dell'operazione, Bper Banca oggi è finito sotto la lente di Goldman Sachs.

Bper Banca: Goldman Sachs riavvia copertura con rating buy

Gli analisti hanno deciso di riavviare la copertura sul titolo con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 2,2 euro, valore che implica un potenziale di upside di quasi l'83%.

Goldman Sachs fa sapere che questo target price a 12 mesi include una componente M&A al 30%, evidenziando che la valutazione su base standalone è pari a 1,88 euro, mentre quella M&A è di 2,91 euro.

Gli analisti definiscono alte le probabilità che Bper Banca possa diventare un bersaglio appetibile, segnalando al contempo che i rischi al ribasso alla loro view bullish sono un peggioramento dei trend della qualità dell'attivo e un peggior controllo dei costi.