BPER ha tentato venerdì di superare con il top di quota 3,98 il lato alto del canale crescente che parte dai minimi di agosto senza tuttavia riuscire nell'impresa. Senza la rottura di quei livelli rischio di cali verso la base del canale, passante a 3,52 euro circa. Supporto intermedio a 3,69, top del 20 settembre. La rottura di area 4 potrebbe permettere invece il ritorno sul massimo di fine aprile a 4,34 euro.

(AM - www.ftaonline.com)