Banco BPM +3,7% torna ad accelerare nel finale dopo la flessione successiva alla smentita di un portavoce delle indiscrezioni di stampa (Il Messaggero) relative ai contatti con Credit Agricole -1,3% per una fusione, indiscrezioni che avevano fatto balzare il titolo in avvio di seduta. Il nuovo allungo arriva dopo un lancio di Reuters che cita tre tre fonti che confermano la volontà dell'istituto francese di effettuare un'acquisizione in Italia: la scelta è caduta su BPM dopo aver preso in considerazione anche il Credito Valtellinese -5,3%.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)