Brembo (+6%) si riaffaccia sopra area 6,40, minimi allineati di agosto 2015 e febbraio 2016, dopo averli violati con il ribasso di marzo. La permanenza sopra questa base potrebbe creare i presupposti per un rimbalzo in direzione degli ex supporti a 8,20 circa. Il ritorno sotto area 6,40 anticiperebbe invece nuovi cali verso quota 5.

(CC - www.ftaonline.com)