Brembo invia un segnale di forza superando il 19 settembre in area 11,70 il lato alto del canale ribassista disegnato dai massimi di maggio. La rottura a 11,80 della media mobile esponenziale a 100 giorni aggiunge validità al segnale e lascia sperare nel ritorno sul top di luglio a 12,35 euro. Resistenza successiva a 12,50 circa. Sotto 11,56, media esponenziale a 50 giorni, target invece a 11,25 e 11,06 euro.

(AM - www.ftaonline.com)