Il vicepresidente esecutivo di Brembo, Matteo Tiraboschi, ha detto in una intervista al Sole 24 Ore che il gruppo punta ad un significativo salto dimensionale attraverso una operazione di grossa taglia. La possibile preda, ha aggiunto Tiraboschi, è un'azienda di una certa dimensione, sana, con numeri a posto, con tecnologia e R&D che si combini con quello di Brembo. A livello geografico Brembo guarda in Europa o negli Usa ma presta grande attenzione alla Cina.

(RV - www.ftaonline.com)