In forte rialzo il comparto della componentistica auto, al traino di Michelin, +11,6% a Parigi, che ieri a mercato chiuso ha comunicato dati di bilancio 2018 migliori delle attese e preannunciato obiettivi incoraggianti per il 2019 nonostante le incertezze dello scenario. Molto bene i diretti concorrenti Pirelli&C +4,0% e Continental +4,1%, ma si muovono al rialzo anche altri produttori di componenti auto come Brembo +3,1%, Sogefi +1,3%, Faurecia +4,8%, Valeo +4,2%.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)