Brunello Cucinelli (+1,81%) torna a crescere dopo la brusca pausa di giovedì, risalendo la china verso la resistenza tenace a 31,86, media mobile a 100 giorni che da settembre sovrasta l'andamento del titolo. Oltre questo ostacolo e alla rottura del picco di novembre a 32,50 via libera verso 34,60 circa, quota pari al 50% di ritracciamento di tutto il ribasso subito dai top estivi. Sotto quota 29,30 sarà invece elevato il rischio di riattivazione del movimento al ribasso anche sotto i minimi di novembre, verso 25 circa.

(CC - www.ftaonline.com)