Btp: tutto pronto, come da anticipazioni della vigilia, per il ritorno del Tesoro sul mercato dei global bond in dollari USA dopo quasi un decennio di assenza.

In un comunicato stampa diffuso oggi, il Ministero dell'Economia ha infatti reso noto di aver affidato a Barclays Bank, Hsbc Bank e Jp Morgan il mandato per organizzare una Global Investor Call per oggi, lunedì 7 Ottobre, in vista di una nuova emissione multi-tranche denominata in valuta statunitense.

L'emissione dei nuovi BTP, in formato SEC-Registered Global, potrà essere effettuata secondo quanto precisa la nota nel prossimo futuro, in relazione alle condizioni di mercato: stando a quanto riporta l'agenzia Radiocor, già domani, martedì 8 ottobre, dovrebbe comunque arrivare l'annuncio ufficiale dell'emissione, e l'operazione dovrebbe chiudersi poi entro la giornata di mercoledì (giovedì e venerdì saranno in programma infatti le aste di metà mese sul breve e medio-lungo termine).

L'agenzia riferisce inoltre che l'emissione, per garantire una sufficiente liquidità, avrà una base di partenza compresa tra i 2 e 3 miliardi di dollari (formato benchmark), cifra che potrebbe tuttavia salire se si registrerà una forte domanda. Quanto invece alle scadenze che saranno emesse, la considerazione dei formati utilizzati in passato dal Mef porta a pensare a una distribuzione tra i 3 e i 10 anni.