Il Consiglio di Amministrazione di CALEFFI, società specializzata nel segmento Home Fashion, ha approvato in data 28 agosto 2015 la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015.

L'Amministratore Delegato di CALEFFI Group, Guido Ferretti, ha così commentato: "La strategia del Gruppo sarà sempre più incentrata su negozi propri e shop in shop presso i principali clienti e department store, nonché su linee e licenze "lusso" distribuite prevalentemente nei mercati esteri. Pur in presenza di risultati conseguiti nel primo semestre inferiori al periodo omologo dell'anno precedente, per effetto della differente allocazione temporale di alcune rilevanti attività del canale Business to Business, gli ottimi andamenti delle vendite sui mercati esteri e ancor più della raccolta ordini per la stagione Autunno/Inverno rendono prevedibili un risultato positivo in termini di fatturato e un recupero di redditività. Atteso inoltre a partire dal 2016 un significativo impatto dal lancio della linea Trussardi Home il cui stile contemporaneo ed eleganza discreta si coniugano perfettamente nel nostro progetto strategico. Il contesto generale rimane comunque piuttosto incerto a causa della situazione economica di alcuni mercati importanti, quali l'Italia e Russia in particolare e delle recenti tensioni internazionali che continueranno presumibilmente ad influenzare l'andamento delle esportazioni."

*Risultati consolidati al 30 giugno 2015 *
I *ricavi *sono pari a Euro 23,5 mln, in diminuzione dell'8,6% rispetto al primo semestre 2014 (Euro 25,7 mln). Le vendite in Italia ammontano a Euro 19,9 mln in calo dell'11,2% rispetto al primo semestre 2014 (Euro 22,4 mln). Le vendite realizzate all'estero registrano un incremento dell'8,5% e si attestano a Euro 3,6 mln (Euro 3,3 mln al 30 giugno 2014), con un'incidenza sul fatturato complessivo pari al 15,3% (12,8% nel primo semestre 2014). Il fatturato estero è realizzato per il 64% nei Paesi UE, per il 36% nei Paesi extra UE.