Il Consiglio di Amministrazione di CALEFFI - società specializzata in articoli home fashion - in occasione della prima riunione post-nomina, ha definito il proprio assetto di governance.
- nominato Guido Ferretti Amministratore Delegato della Società (incaricato, altresì, del sistema di controllo interno e gestione dei rischi), Rita Federici Vice-Presidente e Consigliere con delega allo stile e Raffaello Favagrossa Consigliere con delega all'Internet Sales & Social Media Strategy;
- nominato Roberto Ravazzoni Lead Independent Director;
- istituito il "Comitato Controllo, Rischi, Remunerazione e Nomine" - composto da soli Amministratori indipendenti e, segnatamente, il Presidente Roberto Ravazzoni e il componente Francesca Golfetto - a cui sono state anche attribuite le funzioni di "Comitato per le operazioni con parti correlate";
- nominato, come previsto dal "Modello Organizzativo 231" della Società, il "nuovo" Organismo di Vigilanza - che resterà in carica fino al termine del mandato dell'attuale Consiglio di Amministrazione – nelle persone di Andrea Romersa (Presidente, consulente esterno), Francesca Rosetti (componente, membro del Collegio Sindacale della Società) e Daniele Bottoli (componente, dipendente della Società);
- confermata l'adesione di Caleffi all'ultima "versione" del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana;
- confermato Giovanni Bozzetti – Responsabile Amministrazione e Bilancio – Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili.

Inoltre, il Consiglio di Amministrazione:
- sulla base delle informazioni disponibili e delle dichiarazioni rese dagli interessati, ha accertato la sussistenza dei requisiti di indipendenza, ai sensi sia del d.lgs 58/1998 sia del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana, in capo ai tre amministratori indipendenti Roberto Ravazzoni, Francesca Golfetto e Pasquale Pilla;