Caleidoscopio, tour operator appartenente alla holding Caleido Group, attivo nel mercato del Centro Nord Italia nel settore del turismo tailor made di fascia alta su medio e lungo raggio e specializzato nell'offerta di soluzioni di viaggio su misura, ha realizzato in collaborazione con Bayer Italia, Alitalia e SAG l'evento "Culture for a better life", che si è tenuto lo scorso weekend sulle Isole Borromee, e che ha visto la partecipazione di più di 100 agenti di viaggio partner.

L'evento ha ospitato la tavola rotonda "Culture for a better life" durante la quale esponenti del settore turistico e della cultura hanno affrontato il tema del mecenatismo quale volano per la crescita e valorizzazione del territorio e del patrimonio artistico e culturale del nostro Paese e di altre importanti destinazioni internazionali.

Cristiano Uva, Amministratore Delegato di Caleido Group: "Insieme ad alcuni dei nostri migliori partner abbiamo scelto, per la seconda edizione dell'evento sulle Isole Borromee, il tema del mecenatismo e delle sue ricadute sull'industria turistica. Abbiamo infatti registrato ed è ormai evidente un trend di crescita della domanda di viaggi in cui l'elemento della scoperta culturale ha sempre più rilevanza. Per questa ragione, stiamo lavorando allo sviluppo di offerte dedicate a questo specifico segmento di clientela, che siamo certi contribuirà ad aumentare ulteriormente l'interesse nelle nostre numerose destinazioni e di conseguenza contribuirà ad accrescere il nostro giro d'affari".

(GD - www.ftaonline.com)