Activision Blizzard ha chiuso con un balzo del 5,89% la seduta di mercoledì a Wall Street, conquistando la vetta dell'S&P 500 (come pure quella del Nasdaq). Performance che arriva dopo che il produttore di videogiochi californiano ha reso noto che nel weekend di lancio l'ultimo capitolo della fortunata serie Call of Duty ha incassato 500 milioni di dollari a livello globale. Le vendite di "Call of Duty: WWII" hanno doppiato quelle del precedente "Call of Duty: Infinite Warfare", uscito giusto un anno fa. Per quanto riguarda le sole vendite digitali su PlayStation 4, il videogioco ha registrato il record assoluto nel giorno d'esordio, lo scorso 3 novembre. Il titolo Activision Blizzard si è apprezzato del 76% da inizio anno, contro il guadagno del 16% dell'S&P 500.

(RR - www.ftaonline.com)