Campari +1,4% positiva grazie ai dati di Pernod Ricard +2,5%: nel primo trimestre dell'esercizio 2021 (chiuso il 30 settembre) le vendite sono calate del 10% annuo a 2,37 miliardi di euro. La contrazione a perimetro costante è stata però del 6% annuo, in deciso miglioramento rispetto al crollo del 36% del quarto trimestre del precedente esercizio e contro il 13% di contrazione attesa dagli analisti. Ricordiamo anche che nei giorni scorsi Remy Cointreau +1,3% nel trimestre chiuso al 30 settembre ha registrato ricavi in calo ma con segnali di recupero. Il gruppo francese ha migliorato la guidance sull'utile operativo del primo semestre da un declino del 35% -40% annuo a perimetro costante al 25% -30%.

(SF - www.ftaonline.com)