Campari ha ritracciato con il minimo del 19 febbraio a 8,415il 61,8% del rialzo dal minimo dell'8 gennaio tentando poi una reazione. Latenuta di quel supporto ricavato dalla successione di Fibonacci permette diconsiderare il recente calo solo un episodio temporaneo. Oltre 8,80 target a9,125, top di febbraio, poi a 9,30, top di maggio. Sotto 8,41 supporti a 8,31,gap del 16 gennaio, e a 7,98, minimo di gennaio.

(AM - www.ftaonline.com)