Carel Industries, in linea con quanto già comunicato al mercato in data 7 marzo 2019 e in data 15 aprile 2019, rende noto l'avvio di un programma di acquisto di azioni proprie, fino ad un massimo di n. 100.000 azioni Carel, pari allo 0,1% del capitale sociale, in parziale esecuzione e secondo le modalità, i termini e condizioni della delibera autorizzativa approvata dall'Assemblea degli Azionisti il 15 aprile 2019. Il programma avrà come principale obiettivo l'acquisto di azioni proprie al fine di adempiere agli obblighi connessi al "Piano di Performance Shares 2018-2022" approvato dall'Assemblea ordinaria degli Azionisti riunitasi il 7 settembre 2018.

La Società si riserva in ogni caso la facoltà di destinare le azioni oggetto del programma alle ulteriori finalità indicate nella delibera assembleare del 15 aprile 2019 e in particolare (i) compiere operazioni a sostegno della liquidità del mercato così da favorire il regolare svolgimento delle negoziazioni al di fuori delle normali variazioni legate all'andamento del mercato; e (ii) realizzare operazioni di vendita, scambio, permuta, conferimento o altro atto di disposizione di azioni proprie per acquisizioni di partecipazioni e/o immobili e/o la conclusione di accordi (anche commerciali) con partner strategici, e/o per la realizzazione di progetti industriali o operazioni di finanza straordinaria, che rientrano negli obiettivi di espansione della Società e del Gruppo Carel.

Gli acquisti saranno effettuati con le modalità e nei limiti operativi previsti dalla normativa, anche comunitaria, vigente e dalle predette delibere assembleari, entro il termine di 18 mesi dalla data della anzidetta delibera e pertanto entro il 15 ottobre 2020. In particolare, gli acquisti dovranno essere effettuati:

  • ad un prezzo che non si discosti in diminuzione e in aumento per più del 20% rispetto al prezzo di riferimento registrato dal titolo nella seduta di Borsa del giorno precedente ogni singola operazione, e comunque ad un corrispettivo che non sia superiore al prezzo più elevato tra il prezzo dell'ultima operazione indipendente e il prezzo dell'offerta di acquisto indipendente corrente più elevata presente nella sede di negoziazione dove viene effettuato l'acquisto;

  • per volumi non superiori al 25% del volume medio giornaliero delle azioni Carel nella sede di negoziazione in cui viene effettuato l'acquisto, calcolato sulla base del volume medio giornaliero degli scambi nei 20 giorni di negoziazione anteriori la data d'acquisto.

Si rende altresì noto che alla data odierna la società detiene n. 83.335 azioni proprie in portafoglio, pari allo 0,0833% del capitale sociale.

La Società ha conferito mandato a Mediobanca - Banca di Credito Finanziario S.p.A. quale intermediario indipendente, di eseguire - in piena indipendenza e nel rispetto dei vincoli derivanti dalla normativa applicabile nonché nei limiti delle richiamate delibere - il programma succitato di acquisto di azioni proprie fino ad un massimo di n. 100.000 azioni di Carel, fino alla scadenza dei 18 mesi di validità dell'autorizzazione assembleare di cui sopra (15 ottobre 2020) o, se precedente, fino alla revoca di detta autorizzazione assembleare (allo stato attesa in occasione dell'assemblea convocata per il 20 aprile 2020).

Eventuali successive modifiche al predetto programma di acquisto verranno tempestivamente comunicate dalla Società al pubblico, nei modi e termini previsti dalla normativa vigente. Le operazioni effettuate formeranno oggetto di informativa al mercato nei termini e con le modalità di cui alla normativa regolamentare vigente.

(GD - www.ftaonline.com)