Cementir Holding reagisce alle consistenti flessioni accusate nelle ultime due sedute della scorsa settimana. Dalle comunicazioni Consob relative alle partecipazioni rilevanti è emerso venerdì scorso che Francesco Gaetano Caltagirone ha ridotto la partecipazione in Cementir al 65,900% dal 65,939%, con un'operazione datata 17 febbraio.

(SF)