Il gruppo petrolifero Chevron ha chiuso il secondo trimestre con una perdita di 8,27 miliardi di dollari contro l'utile di 4,31 miliardi dello stesso periodo di un anno prima. Nel periodo la società americana ha contabilizzato oneri legati al crollo del petrolio per 5,2 miliardi di dollari. Il titolo al Nyse perde il 4%.

(RV - www.ftaonline.com)