Wells Fargo & Co ha annunciato lunedì la nomina di Scott Powell come chief operating officer. Powell, che di recente era stato chief executive officer di Santander Holdings Usa e di Santander Consumer Usa Holdings, è il secondo profilo di spicco che l'istituto di San Francisco sceglie all'esterno, dopo l'attuale chief executive Charles Scharf. Wells Fargo cambia pelle dopo lo scandalo relativo al cosiddetto cross-selling e alla falsificazione di conti correnti, che in marzo aveva portato alle dimissioni a sorpresa dell'allora chief executive officer e president Timothy Sloan (medesima sorte toccata al suo predecessore John Stumpf). Powell, che aveva già lavorato in Bank One e Jp Morgan Chase con Scharf, sarà responsabile proprio dei rapporti della banca con i regolatori. Wells Fargo aveva chiuso in declino dell'1,54% lunedì a Wall Street.

(RR - www.ftaonline.com)