Cigierre – Compagnia Generale Ristorazione, azienda leader in Italia nella ristorazione commerciale organizzata, ha annunciato oggi l'ingresso con una quota di maggioranza nel capitale di Temakinho, la società capogruppo proprietaria di ristoranti di cucina nippo-brasiliana.
I fondatori di Temakinho, Linda Maroli, Santo Bellistri, Francesco Marconi e Fabrizio Pisciotta, oltre che a mantenere un ruolo di azionisti, continueranno a guidare la società in piena continuità, nello sviluppo ulteriore di quella che è diventata nel tempo una delle più interessanti storie di successo della ristorazione italiana, anche nei mercati internazionali.
L'investimento da parte di Cigierre consentirà infatti a Temakinho di proseguire nel proprio piano di sviluppo, che porterà all'apertura di nuovi ristoranti in location prestigiose e glamour, con un focus geografico particolare su Italia, Spagna, Regno Unito e Francia. Attualmente, Temakinho può contare su 10 ristoranti, a Milano, Roma, Londra, Ibiza e Formentera.

"Siamo davvero felici di poter avviare questo nuovo capitolo della storia di Temakinho insieme a un partner industriale importante come Cigierre. La sintonia è stata totale sin dai primi contatti" ha affermato Francesco Marconi, CEO di Temakinho. "Cigierre è il partner ideale per consentirci di proseguire nello sviluppo di Temakinho, mantenendo salde le direttrici che ne hanno fatto una storia di successo: attenzione alla qualità, sostenibilità, ricerca culinaria e allo stile di ogni singola location".

Grazie all'acquisizione, Cigierre, società controllata dal fondo inglese BC Partners, conferma la propria leadership in Italia nello sviluppo e nella ristorazione commerciale organizzata.