Anche nel 2019 si è registrato in Cina un calo nelle vendite di vetture passeggeri, dopo il primo dal 1990 segnato nel 2018. Secondo i dati comunicati lunedì dalla China Association of Automobile Manufacturers, infatti, lo scorso anno le immatricolazioni di auto sono scese del 9,6% annuo contro la flessione del 4,1% del 2018. Le vendite totali di veicoli (compresi quelli commerciali) sono calate dell'8,2% nel 2019, a fronte di una produzione in contrazione del 7,5% rispetto al 2018.

(RR - www.ftaonline.com)