Secondo quanto comunicato lunedì dalla People's Bank of China (PboC), in ottobre le banche cinesi hanno erogato prestiti per 661 miliardi di yuan (oltre 85 miliardi di euro al cambio attuale), in decisa frenata rispetto ai 1.690 miliardi (218 miliardi di euro) di settembre e scontro gli 800 miliardi (103 miliardi di euro) del consensus di Reuters. I prestiti in essere sono invece cresciuti lo scorso mese in Cina del 12,4% annuo, contro il 12,5% atteso dagli economisti per una lettura invariata rispetto a settembre (12,4% era stata anche la lettura relativa ad agosto).

(RR - www.ftaonline.com)